Flagship store Bisazza

Architecture

La sequenza casuale degli ambienti dello showroom di Milano trova nell’asse punteggiato dei grandi lampadari l’unico elemento regolatore e ordinatore delle nuove stanze dimensionate e conformate in funzione della loro nuova destinazione d’uso. I decori delle pareti si susseguono secondo un ordine cromatico legato alla luce naturale delle vetrate o alla luce artificiale.

The casual arrangement of the Milan showroom is defined only by a series of large chandeliers which dictate an order to rooms that were newly sized and configured.  The wall decorations follow a chromatic order based upon the natural light of the windows and the artificial light of internal spaces.

Photo: Federico Cedrone
Courtesy: Archivio Bisazza
Collaborators: Piero Polato architetto
Elena Sandri architetto
Bisazza Design Studio

UP