SEDE E FONDAZIONE BISAZZA

Architecture

Una sequenza di edifici industriali, frutto di una lenta sedimentazione edilizia, si contrappone all’unicità del nuovo ingresso dell’azienda, immagine scenografica e tridimensionale del marchio Bisazza. L’ingresso rivestito in mosaico, raffigurato come una monumentale pergola di rose su fondo nero, si propone come un percorso emozionale tra esterno ed interno. Tutto è simmetrico e rispondente, il rigore è l’assoluto protagonista in un contesto armonico che lega lo spazio dell’ingresso con i percorsi interni, pubblici e privati.

Gli articolati spazi della sede aziendale sono oggetto di un continuo intervento di recupero con l’intento di ordinare e ristrutturare la serie di edifici industriali esistenti, integrandoli con elementi di nuova edificazione. Il progetto di trasformazione degli ambienti si è così adattato nel tempo a situazioni ed esigenze molto diverse, affrontando di volta in volta, con un codice e un linguaggio comune, problematiche espositive complesse e diverse. La sede aziendale si è quindi lentamente trasformata in un complesso edilizio che ospita sia gli uffici operativi che gli spazi espositivi della Fondazione, condividendo l’ingresso e la reception, ai lati della quale si aprono i due percorsi perpendicolari che conducono alle zone lavorative e all’area espositiva di oltre seimila metri quadrati.

The new corporate lobby is a theatrical and three dimensional vision of the Bisazza brand.  Its unique nature contrasts with the industrial buildings that had, through successive expansions, resulted in a multi-layered series of buildings. The mosaic clad lobby portrays a monumental rose pergola on black background, suggesting a poignant journey into the interiors.  Symmetry is everywhere; Rigour rules a harmonious context that links the lobby area with both the public and private spaces within. 

The interconnected spaces of the corporate headquarters are in constant redevelopment. The purpose is to create an architectural order which allows existing industrial structures to be integrated with new additions and extensions.  This transformation has therefore adapted over time to different situations and requirements.  By creating a common design language, the environment can evolve over time to deal with varied and complex exhibition challenges.  The corporate headquarters has thereby transformed into a building complex that houses both the operating offices of the business and the exhibition spaces of the foundation.  These share a common lobby and reception area that offer two perpendicular journeys, one leads to the corporate working spaces the other to six thousand square meters of exhibition areas.

Photo: Ottavio Tomasini
Alberto Ferrero
Courtesy: Archivio Bisazza
Collaborators: Mauro Braggion architetto
Riccardo Tagliapietra architetto
Massimiliano Carturan architetto
Gelindo Mecenero architetto
Giordano Bellosi architetto
Sara Boschello architetto
Bisazza Design Studio

 

UP